Haaretz, Apr 13, 2017

 

The only PA employees in Gaza who were allowed to continue working were those in education, welfare and health; they currently number around 10,000. But their salaries, too, were slashed 30 to 50 percent (depending on the size of the salary).

27/5/2017

L’interruzione del digiuno cominciato lo scorso 17 aprile è giunta dopo una trattativa nella prigione di Ashqelon durata 20 ore tra le autorità carcerarie con il leader di  Fatah Marwan Barghouti e altri scioperanti. Israele ha dovuto accettare alcune delle richieste palestinesi

hungerstrike

Gerusalemme, 27 maggio 2016, Nena NewsDopo oltre 40 giorni, a poche ore dall’inizio del mese islamico di Ramadan, è terminato lo sciopero della fame cominciato lo scorso 17 aprile  nelle carceri israeliane da 1500 prigionieri palestinesi su appello del leader di Fatah Marwan Barghouti, per ottenere migliori condizioni di detenzione.

Comunicato Stampa

 Oggi 24 maggio a Vercelli si è concluso il processo istruito contro due giovani Alessandro Jacassi e Sergio Caobianco che nel luglio del 2014 avevano -come loro stessi hanno ammesso -  affisso uno striscione sulla cancellata della sinagoga di Vercelli recante la scritta “Stop bombing Gaza, Free Palestine, Israele assassino” in seguito all'attacco militare di Israele contro Gaza noto come Margine Protettivo. Lo striscione è stato affisso nella notte del 17 luglio a ridosso dell'uccisione di 4 bambini che giocavano a pallone sulla spiaggia di Gaza La presidente della Comunità ebraica di Vercelli ha sporto denuncia contro i due giovani identificati dalla telecamera di sorveglianza, accusandoli di propaganda di idee basate sulla discriminazione e istigazione all'odio razziale.

Haaretz, Apr 13, 2017

 

The White House spokesman announced that Hitler “didn’t even sink to using chemical weapons,” then mumbled something about “Holocaust centers.” Jewish gravestones are being smashed, and the deep American right is already accusing Donald Trump’s Jewish daughter and son-in-law of being responsible for America’s missile attack on Syria and the ouster of Steve Bannon from the National Security Council.

Haaretz, May 19, 2017

 

Refugees in internment camps? We can handle that. Legislation that circumvents the High Court of Justice? We can live with that. Persecuting left-wing organizations? That’s disturbing but understandable. A nation-state law? Drivel. Undermining the free press? There’s always the internet. MK Bezalel Smotrich (Habayit Hayehudi)? He’s marginal.