09 apr 2015

L’auspicio è che il campo di battaglia in cui è si trasformato Yarmouk spinga non pochi a porsi una domanda fondamentale: ma quei palestinesi cosa ci fanno in Siria? Il fatto di essere costretti a vivere in altri Paesi, lontani dalla loro terra, troppo spesso soggetti all’ostilità delle popolazioni locali, espone i rifugiati palestinesi al pericolo costante di rimanere coinvolti in conflitti, vendette e ritorsioni con conseguenze catastrofiche.

 

Il Manifesto

Gerusalemme, 9 aprile 2014, Nena News – Radio, reti televisive e quotidiani italiani hanno scoperto il campo profughi palestinese di Yarmouk, così come qualche mese fa scoprirono Kobane e la resistenza del popolo curdo.

Haaretz, Apr. 6, 2015

A Tel Aviv family was barred from entering a public park in Afula over Passover because their bags contained chametz, the leavened bread that Jewish tradition prohibits over the festival.

Middle East Eye, 07 April 2015

These Zionist organisations place their activities in a religious frame, with a vision of returning the Old City to the Jewish people

Haaretz, 04.04.15

 

The State Department quickly dismissed Netanyahu's new demand that Tehran recognize Israel as U.S. officials debated if it was more far-fetched or more pathetic.

 

[...] [I]nstead of sparking anger, Netanyahu is being increasingly ignored. [...]

06 apr 2015

Le autorità militari israeliane hanno condannato ieri il membro del Pflp e parlamentare del Consiglio Legislativo Palestinese a sei mesi di detenzione amministrativa, senza accuse formali né processo.

Khalida Jarrar

Khalida Jarrar

AGGIORNAMENTO 6 aprile 2015

Ieri la corte militare israeliana ha condannato la deputata del Consiglio Legislativo Palestinese e membro del partito Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina, Khalida Jarrar, a sei mesi di detenzione amministrativa. Jarrar si era battuta nei mesi scorsi per bloccare l’ordine di deportazione a Gerico spiccato dalle autorità israeliane. Aveva vinto e poco tempo dopo, il 2 aprile scorso, è arrivato l’arresto, dietro ordine di detenzione amministrativa, ovvero senza accuse formali né processo.

—————————————————————————————–